2012 – INVITO ALL’ARTE” presso la “Batteria Piano di Arghillà” nel Parco Ecolandia di Arghillà (RC) dal 29 luglio al 21 agosto 2012, dalle 0re 19.00

L’artista Rosario Tortorella espone alla collettiva
Invito all’Arte

presso la “Batteria Piano di Arghillà” – straordinaria opera di ingegneria militare che faceva
parte del sistema dei Forti Umbertini costruiti a cavallo del 1890 nell’Area dello Stretto- nel Parco Ecolandia di Arghillà (RC) organizzata dall’Associazione culturale LE MUSE-Laboratorio delle Arti e delle Lettere di Reggio Calabria.
La mostra sarà inaugurata Domenica 29 luglio 2012 alle ore 21:00 e resterà aperta al pubblico dal 29 luglio al 21 agosto 2012, dalle 0re 19.00.
Giuseppe Livoti, Critico d’Arte e Docente di Metodologia della critica d’arte, scrive dell’artista:

<< Osservando le tele di Tortorella, ricche di un senso psicanalitico ed ancestrale, lo spettatore scopre l’inconscio soggettivo dell’uomo artista, di un uomo che, attraverso la pittura, diventa un moderno antropologo dell’anime, nell’universalità linguistica della comunicazione figurativa che tutti possono leggere. (…) Rosario Tortorella, nelle sue opere, annulla la linea ideale di demarcazione tra paesaggio interno e paesaggio esterno con quella rappresentazione dell’io nel e col tempo. Il tempo che scorre, il tempo come distensione dell’anima, tempo nato con la creazione.
Non ci sono episodi nell’io narrante dell’artista, ma interpretazioni del suo io narrante; non ci sono sottotesti, ma figure di religiosità vera ed autentica, di mediazioni figurative in cui non si può scindere l’uomo e la sua opera, uomo che riunisce i mutamenti e l’esigenza, a volte, di denunciare, a volte, di rappresentare, altre volte, invece, di indagare, dipanando un filo…quello dell’angelo che insegue un sogno, quello della pura visibilità, presentando delle volontà, delle necessità nella sacralità delle storie