2013 – Antonella Iozzo

Testo critico dalla collettiva “Fantasia Creativa” in
permanenza su www.bluarte.it

“La fantasia creativa di Tortorella
scolpisce le emozioni della sua anima in sculture che trattengono lo spirito
dell’artista. Sono opere che rivelano l’uomo a se stesso facendo cadere le
barriere tra conscio e inconscio, tra dentro e fuori, tra il razionale ed il
passionale. Convergenze che aprono le porte a una nuova avventura dell’estro
sedotto dalle linee sinuose della forma, dalle curve volumetriche capaci di
sfiorare il mordente corporeo e trasformano il simbolico in profondità
sfrangiata dal sogno. È un’orchestrazione di sentimenti nell’armonia narrativa
di storie che bruciano il desiderio distendendolo e consolandolo nel cromatismo
che erutta da una superficie scultorea inquieta e scabra.”

di Antonella Iozzo

27 marzo 2013